Blog Tigri Domestiche

Come utilizzare il servizio Blog

Servizio Blog Tigri Domestiche è riservato agli utenti registrati sul nostro Portale.

Per iniziare basta effettuare login e passare sulla pagina principale dei Blog e cliccare pulsante “Aggiungi testo”.  È sufficiente seguire tutte le istruzioni e alla fine riscrivere codice di sicurezza. Il contenuto sarà pubblicato dopo la accettazione dall’Amministratore.

Regolamento:

Servizio Blog è riservato esclusivamente agli utenti registrati su Portale www.tigri-domestiche.it

Ciascun utente che ha concluso con successo la procedura di registrazione sul sito ha lo spazio per creare il proprio blog personale.

Comportamento

 Gli utenti sono tenuti a comportarsi con educazione nel Blog e, in particolar modo, sono pregati di trattare con il dovuto rispetto i nuovi iscritti.

Sono inoltre vietati:

  • Atteggiamenti e/o posizioni di contestazione, presi a titolo gratuito, palesemente ostili nei confronti degli Amministratori del Blog;
  • Atteggiamenti e/o posizioni di contestazione, presi a titolo gratuito, palesemente ostili nei confronti degli altri utenti del Blog;
  • Incitamento al mancato rispetto delle presenti regole miranti alla esclusiva destabilizzazione della normale e pacifica partecipazione attiva al Blog.

 Non sono inoltre permessi:

  • Argomenti ritenuti non idonei allo spirito del Blog, cioè contrari al buon gusto ed al pudore, o comunque in grado di offendere la sensibilità di altri utenti.
  •  Il pubblicare materiale che violi le leggi sul copyright e sul diritto d'autore.

Se sei d'accordo con le nostre regole, sei benvenuto su Blog Tigri-Domestiche.

 

 

Gatti on The road

Gatti on The road

Storie di gatti e viaggi. Deserto o strade di Rovigo per sfatare pregiudizi gatteschi e ricordarci di scegliere sempre noi stessi...



Rossini, chi era costui?

  Non pensate solo al famoso compositore pesarese, ma…a un gatto, ovviamente, assai famoso per le strade di Rovigo.
La notizia non è dell’ultima ora, ma sembra fatta per questi scampoli di fine anno.
E’ così famoso che è diventato il simbolo della tradizionale fiera del capoluogo, l’Ottobre rodigino, di cui ha preso posto in manifesti, opuscoli e pubblicità dei giornali.
Ma non è l’unico evento mondano al quale prende parte. Lo si è notato infatti agli appuntamenti letterari del Rovigoracconta, ama gironzolare per alcune librerie del centro e farsi fotografare con i suoi numerosi fan (basta visitare la sua pagina facebook, ormai più interessanti quelle gattesche che quelle umane).
Per Natale, sono due anni che è a Rovigo, anima pure il presepe cittadino. La sua storia inizia in Bosnia sette anni fa, dove è nato. Salvato da una volontaria e poi sbarcato con lei a Rovigo, e ha cambiato varie case perché dimostra tutta la sua indole felina: libero e curioso. Il nome pare derivare dal colore del suo pelo, eppure non dimentichiamo che è proprio di Rossini il Duetto buffo di due gatti: un’aria per soprani spesso cantata nelle occasioni di gala…un nome un destino come dicevano gli antichi.
E per non smentire la nostra Guida di viaggio per gattofili, altre strade gattesche e altre rotte.
Dalla Germania con furore fino al deserto di Dubai.
Chilometri che la giovane Mogli, una giovane gatta pezzata, ha deciso di percorrere in sella alla moto di Martin Klauka. Si sono conosciuti due anni fa per strada, in Marocco, dove Martin era in vacanza con la sua biciletta. Lei era così malnutrita che hanno dovuto amputarle la coda. Ma l’amore e le attenzioni di Martin l’hanno rimessa in sesto. Tanto che non ci ha pensato su e ha deciso di condividere con lui anche questa avventura.
«Ho intrapreso questo viaggio perché volevo cambiare la mia vita – racconta Martin al Times - fatta di un lavoro da fare dal lunedì al venerdì. Volevo fare qualcosa di memorabile, così che quando avrò 80 anni non guarderò indietro e dirò “Ho trascorso tutte le mie giornate al lavoro”.
In tre mesi i due sono arrivati negli Emirati Arabi attraversando: Austria, Slovenia, Croazia, Bosnia, Montenegro, Albania, Macedonia, Grecia, Turchia e Iran.
Tuttavia non è facile avere un gatto a bordo. Un paio di volte si è persa e per Martin è stato un tormento. Di solito Mogli si accomoda sulla borsa del serbatoio, ma quando la velocità comincia ad aumentare, se ne torna dentro alla borsa. Purtroppo l’accoglienza umana non è sempre benevola con i gatti e non c’è geografia che tenga. Alcuni alberghi non prendono gatti, molti negozi e ristoranti hanno perfino cacciato la coppia mista.
Ma loro due non si curano di questi atteggiamenti, hanno infatti in programma di continuare il viaggio fino in India per l’estate del nuovo anno.
Come scriveva Robert Frost:
Due strade divergevano in un bosco giallo
e mi dispiaceva non poterle percorrere entrambe...Poi presi l’altra, perché era altrettanto bella,
e aveva forse l’ aspetto migliore,
perché era erbosa e meno consumata
due strade divergevano in un bosco, e
io presi la meno percorsa, e quello ha fatto tutta la differenza.

Che i prossimi trecentosessantacinque siano tutti buoni e gatteschi, qualunque sia la strada che prenderete.



29-12-2017 Barbarabellinelli

Aggiungi commento

Pubblicità

Tigri Domestiche Shop Gioielli
Ho trovato che il mio amore per i gatti mi ha molto spesso aiutato a capire le donne.
- John Simon

Statistica - Gatto, Tigri Domestiche

Sei 734 utente del Portale Tigri-Domestiche.
Oggi sono state aperte: 4 695 pagine.

Utenti presenti ora sul Portale:
Visitatori: 61,
Utenti registrati: 1.

Navigazione

La nostra comunità